line
firelogo
logofire

Fire SpA
Email :  info@firespa.it
Tel. : +39 090 77821


facebook
twitter
linkedin
youtube

DATI SOCIETARI

Governance

 

Our Certifications:

We are part of:

LOGODasaragister
FitchRatingslogO2
ISOIEC27001
selodnv
CONF
logo-FENCA
logoUNIREC
SCROLL

DOWNLOAD PRESSKIT

Organigramma Societario

Copyright  Fire SpA © 2019 . All Right Reserved Website created by Flazio Experience

FB5 Investments Srl

Holding di partecipazione

firegroup

Holding di controllo

semcredit
firelogo
eupraxis
creset

Consiglio di Amministrazione 

bom
CLAUDIO-MANETTI-BN
ALBERTO-BOMMARITO-BN

 

Alberto

Bommarito

Sergio

Bommarito

Claudio

Manetti

Presidente del CdA

Consigliere

Consigliere

Fire adotta un sistema di governance tradizionale, è amministrata da un Board composto da un numero di membri non inferiore a tre e non superiore a undici, determinato secondo quanto stabilito dall'Assemblea dei Soci.

Gli Amministratori restano in carica per massimo tre esercizi e scadono alla data dell'assemblea convocata per l'approvazione del bilancio dell'ultimo esercizio, salvo revoca, decadenza o dimissioni.

Nel Consiglio di Amministrazione siedono, in numero proporzionale rispetto alla composizione del Consiglio e comunque conformemente ai criteri disciplinati di tempo in tempo dallo Statuto e dalle norme vigenti, Amministratori indipendenti.

Collegio Sindacale 

Il Collegio Sindacale è composto da tre Sindaci effettivi, fra i quali è eletto il Presidente, e due supplenti.

I membri del Collegio Sindacale sono nominati dall'Assemblea Ordinaria e restano in carica per tre esercizi, con scadenza alla data dell'assemblea convocata per l'approvazione del bilancio dell'ultimo esercizio, salvo revoca, decadenza o dimissioni.

Modello 231

Fire SpA ha deciso, con delibera del Consiglio di Amministrazione, l’adozione del Modello Organizzativo di Gestione e Controllo (“Modello”), ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”.


Il Modello e i principi in esso contenuti sono destinati ai componenti degli Organi Sociali, a tutti i Dipendenti e, più in generale, a tutti i soggetti che svolgono in favore di Fire SpA la propria attività lavorativa e ogni altro soggetto, persona fisica o giuridica, con cui Fire SpA entri in contatto nello svolgimento di relazioni d’affari.
 
L’Organismo di Vigilanza (OdV) di Fire SpA, nominato dal Consiglio di Amministrazione, è stato istituito con il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza del Modello.
 
L'OdV di Fire SpA è composto da 3 membri di cui 2 membri esterni (Antonino Parisi, Presidente e Pierfrancesco Donato, membro)e 1 membro interno (Rossana Santo, Internal Audit Manager).

La presenza di 2 membri esterni trova la propria giustificazione nell'esigenza di garantire l'effettiva indipendenza dell'OdV rispetto alla gerarchia aziendale.
 
L'OdV è istituito con delibera del Consiglio di Amministrazione che, in sede di nomina, deve dare atto della valutazione della sussistenza dei requisiti di indipendenza, autonomia, onorabilità e professionalità dei suoi membri.
 
La durata in carica dei membri dell'OdV coincide con quella del Consiglio di Amministrazione che l'ha nominato e i suoi membri possono essere rieletti.
 
La descrizione di dettaglio dei compiti e del funzionamento dell'OdV è contenuta nel Modello di Organizzazione e Gestione di Fire SpA approvato dal Consiglio di Amministrazione.

Whistleblowing

Tutti i destinatari del Modello 231 hanno facoltà di rivolgersi direttamente all'OdV per segnalare violazioni del Modello 231 e del Codice Etico. Le segnalazioni possono essere effettuate sia in forma verbale che in forma scritta o in via telematica da indirizzare all'indirizzo: 231.segnalazioni@firespa.it.
 

Con l'obiettivo di incentivare la diffusione di comportamenti etici, il Gruppo FIRE - nel rispetto delle disposizioni di cui all'art. 6 co. 2 D.Lgs. 231/2001 - ha inoltre implementato una piattaforma informatica, quale canale interno di segnalazione, che consente a dipendenti e collaboratori del Gruppo di presentare segnalazioni circostanziate di condotte illecite rilevanti ai sensi del decreto 231, o di violazioni del modello 231, di cui siano venuti a conoscenza in ragione delle funzioni svolte. Il sistema di segnalazione mira ad incentivare la collaborazione dei lavoratori per favorire l'emersione di condotte presumibilmente illecite, a tutela dell'integrità dell'ente ed il canale adottato.
 
Fire si impegna a tutelare i segnalanti da qualsiasi atto di ritorsione o discriminatorio, diretto o indiretto, nei confronti degli stessi per motivi collegati, direttamente o indirettamente, alla segnalazione.
 
Le segnalazioni inviate allo scopo di danneggiare o altrimenti recare pregiudizio al segnalato sono fonte di responsabilità del segnalante, in sede disciplinare e nelle altre sedi competenti, in particolar modo se venga accertata la infondatezza di quanto segnalato e la strumentale e volontaria falsità di accuse, rilievi e censure.

Modello 231

Codice etico di gruppo

Create a website